Confrontandomi con colleghi e studenti ho notato, con mia sorpresa, che non tutti sono a conoscenza del fatto che è possibile svolgere l’esame di certificazione PMP anche da casa, in una modalità che il PMI indica come Online Proctored.

In un periodo in cui siamo praticamente costretti a ridurre il contatto sociale e gli spostamenti questa può essere un’interessante opportunità.

Per questo motivo ho deciso di scrivere questo articolo che rappresenta una sorta di mini guida per coloro che sono interessati a svolgere l’esame nella modalità online. Illustrerò le modalità di prenotazione e mi soffermerò sulle regole (abbastanza rigide) da rispettare per poter sostenere l’esame da casa o dal proprio ufficio.

I centri abilitati Pearson VUE

Ricordiamo innanzitutto che, tradizionalmente, è possibile svolgere l’esame PMP in uno dei centri autorizzati Pearson VUE.  Puoi conoscere la lista dei centri abilitati al seguente link.

Una volta nella pagina cliccare “Find a test center”, inserire nel campo di ricerca Italy. Il sistema, a seconda delle disponibilità, propone le città con i centri abilitati (al momento solo Roma e Milano).

La modalità Online Procotored

Se non vuoi recarti personalmente in uno dei centri abilitati, come già anticipato, puoi optare per la modalità Online Proctored.

Dopo esserti registrato sul sito del PMI ed aver pagato la fee per sostenere l’esame di certificazione PMP, per poter prenotare l’esame nella modalità online devi andare al seguente link:

Pearson VUE Online Proctored

Una volta nella pagina è possibile 1) effettuare un test di sistema per verificare che il tuo PC e la tua connessione di rete siano adeguati (run system test), 2) prenotare l’esame scegliendo la data che meglio soddisfa le tue esigenze (schedule exam) e 3) sostenere l’esame (begin exam).

Sotto nella pagina alla voce “System requirements” sono riportate le caratteristiche minimali che dovranno essere soddisfatte dal PC utilizzato per sostenere l’esame (sistema operativo, RAM, ecc), la lista dei browser utilizzabili (Microsoft Edge, Safari, Chrome, and Firefox or Internet Explorer 11), i requisiti per la connessione di rete, la risoluzione minima della webcam, suggerimenti per verificare l’abilitazione del microfono e la disabilitazione di eventuali pop-up del browser.

Quali sono le regole (policy) cui dovrò attenermi per poter effettuare l’esame nella modalità Online Proctored?

Il PMI ha stabilito regole e procedure ben precise cui il candidato dovrà attenersi scrupolosamente, pena il possibile annullamento dell’esame e conseguente perdita della fee versata.

Riporto di seguito, sotto forma di FAQ, quelle più significative prese dal sito ufficiale (in inglese).

Dove posso sostenere l’esame?

Puoi sostenere l’esame a casa o nel tuo ufficio. In ogni caso, dovrai essere in una stanza con la porta chiusa e senza alcuna distrazione. Nessun altro è autorizzato ad essere nella stanza con te mentre stai facendo l’esame.

Come faccio a sapere se sul mio computer funzionerà il software utilizzato per l’esame Online Proctored?

Bisogna eseguire un test di sistema e scaricare in anticipo il software online OnVUE per assicurarsi che tutto funzioni alla perfezione. Ti suggerisco di verificare l’elenco dei requisiti minimi di sistema e di chiudere tutte le applicazioni non essenziali prima di avviare il software.

Posso ricevere assistenza per l’esame durante l’esame?

Non è possibile ricevere nessun tipo di assistenza da altre persone durante l’esame e non è possibile consentire ad altre persone di vedere lo schermo del computer dove saranno presenti le domande dell’esame. Se un’altra persona entra nella stanza durante il test, l’esame verrà annullato. Il proctor (la persona del PMI che sarà presente durante tutta la durata dell’esame) non può rispondere a domande relative al contenuto dell’esame, ma fornire solo assistenza tecnica.

L’assistenza tecnica è disponibile durante l’esame?

La maggior parte dei problemi tecnici possono essere evitati eseguendo in anticipo il test di sistema. Problemi tecnici comuni sono la mancanza di una connessione Internet stabile e l’esecuzione di applicazioni non ammesse durante l’esame. Queste condizioni sono rilevate durante il test di sistema. In ogni caso, il personale del PMI è a disposizione per fornire eventuale supporto tecnico.

Quali altre informazioni importanti devo conoscere?

Procedendo con la modalità Online Proctored accetti che il proctor (il controllore del PMI …) ti possa monitorare continuamente tramite la webcam ed ascoltare tramite il microfono durante la durata dell’esame. Ti sarà richiesto inoltre il consenso alla registrazione (audio e video) del tuo viso, della tua voce, del luogo dove svolgi l’esame (che potrebbe essere una stanza della tua casa, del tuo ufficio, ecc.) durante lo svolgimento dell’esame.

Accetti di non avere alcun diritto alla privacy durante lo svolgimento dell’esame e rinunci a qualsiasi rivendicazione futura.

Se non si desidera essere registrati bisogna comunicarlo immediatamente al proctor; in tal caso chiaramente l’esame sarà annullato.

Se il proctor designato rileva il mancato rispetto delle policy stabilite per l’esame Online Proctored o sospetta che il candidato abbia aggirato, manomesso il software di Pearson VUE o se viene rilevata una persona nel luogo fisico in cui si sta svolgendo la prova, l’esame verrà immediatamente interrotto.

L’episodio sarà segnalato a Pearson VUE dal proctor con le prove audio e/o video dell’infrazione.

In tal caso, il tuo esame potrebbe essere annullato e, a seconda della gravità dell’infrazione rilevata, altre azioni  potrebbero essere intraprese nei tuoi confronti, come ad esempio la mancata possibilità di rifare l’esame nella modalità Online Proctored.

Il proctor non ha ancora iniziato il mio esame. Dov’è il mio proctor?

Dopo aver caricato correttamente le tue foto, dovresti trovarti su una pagina che dice “Hai quasi finito con il processo di check-in”. In quel caso dovrai pazientare qualche minuto.

La maggior parte dei candidati inizierà sarà contattato dal proctor ed inizierà l’esame nel giro di 15 minuti. Qualora riscontrassi un ritardo maggiore potrebbe esserci un problema con la fase di riconoscimento (ed esempio, una mancata corrispondenza con la foto presente sul tuo documento).

Il proctor tenterà di contattarti tramite chat o telefono cellulare. Il numero di telefono in arrivo potrebbe non esserti familiare (la chiamata arriverà dall’estero). Se non riceverai contatto nel giro di 30 minuti, dovrai con buona probabilità riprogrammare l’esame tramite il servizio clienti.

Come e quando posso programmare il mio esame PMP?

Gli esami Proctored online possono essere programmati online 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e gli appuntamenti agli esami vengono offerti tutti i giorni della settimana.

Dove faccio il check-in il giorno dell’esame?

Per iniziare l’esame accedi all’account PMI.org, rivedi lo stato dell’applicazione (Review Application Status) in myPMI e fai clic su “Inizia esame” (Begin exam) e verrai reindirizzato al sito Pearson VUE.

L’esame programmato verrà visualizzato sotto “Open Online Exams (IBT)”. Seleziona il link dell’esame, quindi seleziona “Begin Exam”. Il link “Begin Exam” sarà disponibile 30 minuti prima dell’orario previsto per l’esame.

Tieni a disposizione un documento in modo che possa essere verificata la tua identità . Chiudi tutte le applicazioni non essenziali come email, chat, Facebook o Skype. Verrai contattato dal primo Proctor disponibile. Il processo di check-in richiede circa 15 minuti per candidato.

In che modo potrò comunicare con il Proctor?

Una volta che avrai completato il processo di check-in, a seconda delle preferenze da te selezionate, il Proctor ti chiamerà sul tuo telefono o tramite VoIP (sono richiesti ovviamente microfono e altoparlanti) utilizzando il software. Potrai anche comunicare con il Proctor tramite chat. Tutte le comunicazioni con il Proctor sono in inglese.

Come farò ad identificarmi? Quali documenti sono ammessi?

Ti sarà richiesto di presentare un documento d’identità in corso di validità. Il nome sul tuo documento deve corrispondere al nome della prenotazione all’esame. Documenti accettati sono: patente di guida, documento di identità militare, carta di identità, carta di registrazione straniera (carta verde, residente permanente, visto).

Che cos’è la scansione dell’area di lavoro (Work Area Scanning)?

Durante il check-in, il Proctor chiederà di vedere il tuo ambiente per assicurarsi che sulla tua scrivania non siano presenti libri, blocchi note, appunti, carte, penne, matite o altri strumenti / oggetti di scrittura.

Per completare la scansione dell’area di lavoro, il Proctor ti chiederà di fare un passo indietro e utilizzare la webcam per scansionare lentamente l’area di lavoro, inclusi muri, spazio circostante e scrivania.

Eventuali monitor aggiuntivi devono essere scollegati dal tuo pc ed eventuali altri computer presenti devono essere spenti.

Saranno ispezionati oggetti sul muro come quadri, poster e lavagne. Se non sei in grado di completare una scansione della stanza, non ti sarà consentito di procedere oltre e sostenere l’esame.

Nota che e si dispone di una webcam integrata sarà necessario avere a disposizione anche un dispositivo riflettente (preferibilmente uno specchio portatile) per completare la scansione dell’area di lavoro.

Quali sono le regole da rispettare in merito agli effetti personali?

Durante l’esame, non è possibile accedere ai seguenti tipi di oggetti personali: telefoni cellulari, cuffie o cuffie (cablate o bluetooth), computer portatili o altri dispositivi elettronici, cerca persone, orologi, portafogli, borse, cappelli (o altri copricapo), borse, cappotti, libri, note o qualsiasi altro materiale non specificamente approvato.

Se indossi maniche lunghe, ti viene chiesto di rimboccarti le maniche per mostrare che non ci sono scritte sulle braccia. Gli orologi devono essere rimossi e posti fuori dalla vista / portata durante l’esame.

Se indossi una cravatta, ti viene chiesto di sollevare la cravatta per mostrare al Proctor che nulla sia nascosto sotto la cravatta.

Se hai i capelli lunghi che coprono le orecchie, ti sarà chiesto di tirarli indietro per mostrare al Proctor che non c’è nulla attaccato all’orecchio.

Posso mangiare, bere o fare una pausa durante l’esame?

Per gli esami PMP è prevista una pausa di 10 minuti. Si noti che al termine della pausa di 10 minuti, non sarà possibile tornare alle domande dalla prima sezione dell’esame. Una volta terminata la tua pausa di 10 minuti, il tuo controllore ti riconnetterà e finirai la seconda e ultima parte dell’esame. Se non torni nella stanza al termine della pausa di 10 minuti, la sessione d’esame verrà chiusa.

Queste che ho riportato sono le policy e le procedure più significative. La lista completa è disponibile a questo link. Dai un’occhiata in particolare alle “Additional policies and FAQs for PMI”.

E’ tutto.

Alla prossima,

Francesco